Giornata Mondiale del Rifugiato 2024 - Mosaico Azioni per i Rifugiati
2657
page-template-default,page,page-id-2657,bridge-core-3.2.0,cookies-not-set,qode-page-transition-enabled,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,footer_responsive_adv,transparent_content,qode-theme-ver-30.6,qode-theme-bridge,qode-wpml-enabled,wpb-js-composer js-comp-ver-7.7.2,vc_responsive

2024

SETTIMANA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI, AMBIENTE E CULTURE

in occasione della Giornata mondiale del rifugiato 2024

PROGRAMMA

Lunedì 17 giugno 2024

 

Conferenza “Umanizzare le Istituzioni: un percorso verso l’empowerment sociale e l’equità”
ore 18:00 presso la Casa del Quartiere Cecchi Point (Via Antonio Cecchi, 17)
Introduce:
Colette Nijasse Meffire, Associazione Mosaico-Azioni per i Rifugiati
Saluti istituzionali,
Circoscrizione 7
Hélène Monjarret
, Cecchi Point

Modera:
Berthin Nzonza, Associazione Mosaico-Azioni per i Rifugiati

Intervengono:
Lorenzo Trucco, Associazione Studi Giuridici Italiana
Roberto Bertolino, Psicologo dell’Associazione Frantz Fanon
Lamine Sow, CGIL
Valeria Ferraris, Università degli Studi di Torino
Paul Mayoka, Socio Anthropoesis Institute
Sergio Durando, Pastorale Migranti dell’Arcidiocesi di Torino

 

Martedì 18 giugno 2024

Conferenza “Esodi Climatici: sfide globali per un futuro sostenibile”

ore 18:00 presso la sede dell’Associazione “Volere la Luna” (via Trivero 16)

Intervengono:
Alberto Re, Presidente della Circoscrizione 4
Elisa Palazzi, Università degli Studi di Torino
Nouhoum Traoré, Associazione Giguiya
Luca Andreani, Responsabile della Circoscrizione Piemonte e Valle d’Aosta di Amnesty International
Mohammed Ghousmane Mouhamadoune, Associazione NE Ténéré
Silvana Dalmazzone, Università degli Studi di Torino

ore 21:15

Di seguito sarà proiettato il film “Mudar de Vita – Libera Vita” (Italia, 2016, 88’, HD, colore), diretto da Tonino De Bernardi. La proiezione, organizzata in collaborazione con l’Associazione Museo Nazionale del Cinema, narra le esperienze di alcune giovani migranti: Stella, Mary, Irene, Augusta e Vien, ospiti dell’associazione Tampep di Torino.

 

Mercoledì 19 giugno 2024

Tavola rotonda “Studenti Rifugiati: uno sguardo verso il futuro”

ore 17:00 presso il salone della Casa Valdese di Torino (Corso Vittorio Emanuele II, 23)

Modera:
Ahmed Baali, Mosaico-Azioni per i Rifugiati

Intervengono:
Alessandro Sciullo, Università degli Studi di Torino
Massimo Gnone, Integration Associate UNHCR
Shakofa Barakzi, fondatrice e direttrice delle operazioni internazionali del Mother International Institute of Education
Ulrich Stege, Migrants’ Rights Clinic of International University College

Anita Neri, Ciac Onlus – Community Matching
Abdul Razaq Bashardost, Ciac Onlus – Community Matching
Studenti e studentesse rifugiati, tra cui Zamarod Khademi, Anastasiia Mazchenko, Fatima Bozorgmehr Ahmadi, Atefe Rezaei, Azizullah Khaloonezhad.

A seguire aperitivo a cura di CIAC Onlus – Programma Community Matching

 

Giovedì 20 giugno 2024

Commemorazione Istituzionale della Giornata Mondiale del Rifugiato

ore 11:00 presso la Sala Rossa del Comune di Torino (Piazza Palazzo di Città, 1)

Prenotazione obbligatoria al link: https://www.eventbrite.it/e/giornata-mondiale-del-rifugiato-celebrazioni-in-sala-rossa-tickets-922945744567

Intervengono:

Maria Grazia Grippo, Presidente del Consiglio Comunale
Jacopo Rosatelli, Assessore alle politiche sociali
Abdullahi Ahmed Abdullahi, Presidente della Commissione Segre
Massimo Gnone, Integration Associate UNHCR
Ruth Ketsia Kiyindou, Mosaico-Azioni per i Rifugiati
Berthin Nzonza, Mosaico-Azioni per i Rifugiati
Nouhoum Traoré, Associazione Giguiya
Rania Alakabani, Comunità Siriana
Mustafa Ahmadi, Comunità Afghana
Ishak Ali Alhamdou, Associazione NE Ténéré
Marie-jeanne Balagizi, Comunità Repubblica Democratica del Congo

a seguire

Workshop “PartecipAzione” – Facilitato dall’ Associazione Mosaico, in collaborazione con Intersos Italia

(Evento riservato alle associazioni di migranti, rifugiati e di comunità)

14:30-17:30 presso il Centro Culturale Dar Al Hikma (Via Gianfrancesco Fiochetto, 15)

a seguire

Cena sociale “Sentirsi a casa”

ore 17:00 presso il Centro Culturale Dar Al Hikma (Via Gianfrancesco Fiochetto, 15)

Intervengono:

Carolina Guercio, Lavazza Foundations projects Coordination Specialist
Presentazione del libro “Tra terre amare. Undici traversate più due” dell’autore Kasem Mohamed Ibrahim, curato da Federica Altieri, Maurizio Dematteis, Marcella Rodino.
Modera:
Hanane Mountassir, Mosaico-Azioni per i Rifugiati

Premiazione del concorso per il sostegno al talento artistico di rifugiati “Ai miei sogni non
rinuncio” e mostra delle opere.
Performance delle artiste Paula Doyle Fraschia e Barbara Yattara, IUC’s Migrants Rights
Clinic.

Prenotazioni al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-giornata-mondiale-del-rifugiato-cena-sociale-922957369337

 

Venerdì 21 giugno

 

Convegno di chiusura del progetto “U P E C – European Popular University for Mediation activities”

Ore 10:00 presso l’Università degli Studi di Torino (Lungo Dora Siena, 100), aula Aula B3

Prenotazione obbligatoria al link: https://www.eventbrite.it/e/giornata-mondiale-del-rifugiato-seminario-conclusivo-upec-tickets-922962083437

9.30 – registrazione dei partecipanti

10.00 – Saluti istituzionali
Barbara Sorgoni, Docente Antropologia culturale, Università degli Studi di Torino – DCPS,
Maria Grazia Grippo, Presidente del Consiglio Comunale della Città di Torino
Maurizio Pia, Direttore Divisione Inclusione sociale – Dipartimento Servizi Sociali, socio
sanitari e abitativi della Città di Torino
André Moisin, Presidente dell’Associazione Europea per la Mediazione sociale CreE.A.
Berthin Nzonza, Direttore dell’Associazione Mosaico – Azioni per i Rifugiati

10.30 – Mediazione e Intercultura: l’esperienza della Fundación Sevilla Acoge (Spagna), Manuel Vicente
10.50 – Mediazione e Cittadinanza: l’esperienza di OPTIMA (Francia), Freddy Demba
Telo e Houari Daoudi
11.10 – Mediazione e contesto scolastico: l’esperienza dell’Università di Lusofona di Porto (Portogallo), Elisabete Pinto Costa
11.30 – Città mediazione: l’esperienza di EGREGOROS (Belgio), Jean Claude Kawaya
11.50 – La giustizia riparativa un’opportunità per la mediazione sociale?, Monica Delmonte, Coordinatrice del Centro di Giustizia Riparativa di Torino
12.10 – La mediazione sociale e il contesto Torinese, Associazione Mosaico – Azioni per i Rifugiati, Elisabetta Svolacchia

12.30 – Dibattito

12.45 – Conclusioni a cura di Giovanni Ghibaudi, Associazione Europea per la Mediazione sociale CreE.A.

a seguire

ore 14:00 presso il Servizio Stranieri – Spazio Comune (via Bologna, 49)

Dialogo tra le istituzioni locali e le associazioni di rifugiati e migranti in Italia

(Evento riservato alle associazioni di migranti, rifugiati e di comunità partecipanti al workshop del 20/06)

 

Sabato 22 giugno

 

Tavola Rotonda “Comunità migranti e mutualismo sul territorio”

ore 17:00 presso la Casa del Quartiere di San Salvario (Via Oddino Morgari, 14)

Intervengono:

Abdullahi Ahmed Abdullahi, Presidente della commissione consiliare per il Contrasto dei fenomeni di intolleranza e razzismo
Lucia Bianco, Gruppo Abele
Assem Alakabani, Comunità siriana
Djigui Tounkara, Associazione Giguiya
Mamane Lamine Sidi, Associazione NE Ténéré
Hamdi Ali Farah, Mosaico-Azioni per i Rifugiati
Bubacarr Sillah, Associazione Gambiana Torino
Faiz Alam Khan, Comunità pakistana di Torino

A seguire aperitivo di chiusura.